Torta di mele e i segreti delle nonne

Tra i pochi ricordi che ho di quando ero piccola rimarrà sempre ben impressa nella mia mente la torta di mele della nonna.

Morbida, leggermente umida dentro ma croccante fuori.

I giorni in cui stavo male o nei periodi estivi in cui i miei lavoravano me ne stavo beatamente sul divano dei nonni a guardare i cartoni. Quando però sentivo rumori di stoviglie mi alzavo e in cucina trovavo mia nonna intenta a leggere da un piccolo quaderno la ricetta della torta che avrebbe fatto quel giorno. E se era la torta di mele: FESTA!

Oggi sono io a preparale la torta di mele, i muffin o i budini che ama ma la tradizione della torta di mele la devo a lei. Ogni volta però io ci metto del mio e cambio la sua versione per renderla attuale e gustosa.

Vi lascio l’ultima ricetta che ho sperimentato in questi giorni. Fatemi sapere anche voi se avete dei ricordi culinari legati all’infanzia!

Ingredienti:
100 g farina 0
100 g farina integrale
50 g farina di mandorle
100 g zucchero
100 g olio evo
2 mele Golden
2 uova
7 g lievito vanigliato per dolci
125 ml yogurt bianco

1 cucchiaio abbondante di Fiordifrutta alle pere Rigoni di Asiago

Procedimento:
Preriscaldate il forno a 180°C. Intanto in una ciotola setacciate le farine con il lievito e lo zucchero. Aggiungete poi le uova, l’olio e lo yogurt incorporando tutti gli ingredienti per ottenere un composto omogeneo. Infine unite le mele tagliate a tocchetti piccoli e un cucchiaio di marmellata.
Una volta che il forno è in temperatura imburrate ed infarinate la tortiera, rovesciatevi l’impasto e distribuite una spolverata uniforme di zucchero sulla parte superiore della torta. Cuocete per 45 minuti e lasciate raffreddare.
Ottima anche con una pallina di gelato o come risveglio accompagnata da un caffè bollente.
(Visited 78 times, 1 visits today)

One thought on “Torta di mele e i segreti delle nonne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *