Fave e pecorino con emulsione al melograno

Ingredienti:
1 kg di fave fresche
200 g di Pecorino Sardo
1 spicchio d’aglio
Olio evo
Aceto Balsamico di Modena Tradizionale
Sale

Pepe nero

Procedimento:
Per prima cosa togliete le fave dai baccelli e fatele cuocere in acqua bollente per cinque minuti.
Preparate poi un’emulsione di aceto balsamico, olio, sale, pepe, marmellata e aglio tritato.
Servite poi le fave tiepide aggiungendo a pioggia il pecorino a scaglie e condite il tutto con l’emulsione.
Buon appetito!
fave-1

Burger di tonno, zenzero e scorza d’arancia (+ i miei luoghi del cuore a PARIGI)

-1 a Parigi, la città dell’amore. C’è chi non può resistere al suo fascino e chi la odia, per me ogni volta è come se fosse la prima. Parigi è stata il mio primo volo aereo, la “gita” del liceo, il viaggio post maturità, il primo capodanno all’estero con un’amica e ora anche una fuga romantica.

Parigi è capace di sorprendere, di meravigliare e di svelare nuovi panorami mozzafiato ad ogni angolo.

Sacre Coeur: il MIO angolo di paradiso. La scalinata che porta ad uno dei punti più alti della città, il bianco della facciata che si adagia su un cielo limpido e azzurro e l’immancabile visuale sulla capitale francese.

Oltre all’arte e alla storia però, da vera gastronoma, ho una serie di posti del cuore legati al food.

Vi segnalo:

  • L’éclair de génie (dolcetti come piccole opere d’arte)
  • Chartier (un ristorante molto particolare che non accetta prenotazioni, preparatevi a lunghe file. Ne vale la pena!)
  • Du pain et des idees (datemi 100 escargot à la pistache!)
  • Jacques Genin (esperienza da vivere almeno una volta nella vita: il cioccolato prende vita e si accompagna ad un’irresistibile millefoglie)

Detto ciò ora vi lascio una ricetta semplice ma davvero gustosa!

Ingredienti per 10 mini burger
400 g di tonno fresco
3 cm di zenzero
1 arancia bio
Olio evo
Sale

Aneto, menta e prezzemolo

Procedimento
Tagliate il tonno a tocchetti utilizzando un coltello ben affilato, sminuzzate gli aromi e lo zenzero. Mischiate il tutto con la scorza di arancia, un filo di olio e un pizzico di sale.
Formate dei burger con i coppapasta e disponeteli su una teglia con carta forno. Cuocete a 180°C per 20 minuti.
Servite in panini caldi, io ho preparato delle piccole focaccine di patate (presto la ricetta).

Sformatino primaverile

Ingredienti:
400 g di piselli lessati
150 g di Parmigiano Reggiano 24 mesi grattugiato

150 g di ricottina fresca
3 tuorli
1 albume
1 cucchiaio di miele di castagno Rigoni di Asiago
Burro
Sale

Decorazione:
200 g di Parmigiano Reggiano
30 ml di latte intero

Miele di castagno Rigoni di Asiago

Procedimento:
Preriscaldate il forno a 200°C ed imburrate 6 stampini rotondi di alluminio. Frullate i piselli con la ricotta, un cucchiaio di miele, i tuorli ed un pizzico di sale. Versate la crema frullata in una terrina, incorporatevi il Parmigiano Reggiano e gli albumi montati a neve. Versate il composto negli stampini e cuocete a bagnomaria in forno per 20 minuti.
Intanto preparate la crema di Parmigiano facendo sciogliere il Parmigiano con il latte.
Togliete dal forno gli sformatini e rovesciateli con delicatezza nel piatto, decorandoli con la crema al Parmigiano e un giro di miele.
http://foodbloggers.rigonidiasiago.it/wp-content/uploads/2016/05/RIGONI_contestFB_RicettePrimavera_300x160px.png

Fiori di zucchina ripieni (light)

Prova costume? Ammettiamolo, si sta avvicinando! E sinceramente non vedo l’ora che arrivi perchè significa VACANZA! Mentre aspettiamo di trovarci in riva al mare con il rumore delle onde e il sole che ci abbronza vi lascio una ricetta leggera ed estiva!

Ingredienti:
10 fiori di zucchina
250 g di ricotta Biraghi
100 g di mandorle tostate
Menta e basilico a volontà
1 scalogno

Olio evo

Preparazione:
Unite in una ciotola la ricotta, le mandorle a granella non troppo fine, le erbe aromatiche tagliate al coltello e un filo di olio evo amalgamando bene il tutto.

Pulite i fiori di zucchina e farciteli, aiutandovi con un cucchiaino, con il ripieno appena preparato. Adagiateli poi su una teglia coperta da carta forno, conditeli con un filo di olio e cuocete a 160 C°.

Aggiunta: a me piace aggiungere anche della noce moscata o dello zafferano al ripieno!
Buon appetito!

Bignè al gorgonzola

Ingredienti:
125 ml d’acqua
50 g di burro
un pizzico di sale
75 g di farina
2 uova

150 g di Gorgonzola Mauri
100 g di mascarpone

Procedimento:
Preriscaldate il forno a 200°C.
Mettete l’acqua in una casseruola, unite il burro e fatelo sciogliere. Aggiungete la farina setacciata con un pizzico di sale e mescolate fino a quando l’impasto si stacca dai bordi e forma una palla omogenea (2 minuti circa). Trasferitela in una ciotola per farla intiepidire e amalgamatevi le due uova, una alla volta.
La pastella deve risultare soffice e non liquida.
Rivestite una teglia con la carta forno e con una tasca da pasticcere formate delle piccole sfere a distanza regolare l’una dall’altra.
Cuocere per circa 20 minuti, i bignè saranno belli lisci, colorati e gonfi, pronti per essere farciti.

Sbattete il gorgonzola con il mascarpone, farcite i bignè aiutandovi con la sac à poche e condivideteli per un ottimo aperitivo!